Campus Storia e Geografia

Ricorrenze dell'anno 2016 100° anniversario dell'introduzione dell'ora legale

22 Marzo 2016

100° anniversario dell'introduzione dell'ora legale

di Fabio Carrara

Nella primavera del 1916, durante la prima guerra mondiale, la Camera dei Comuni del Regno Unito votò a favore dell’introduzione del British Summer Time, che prevedeva, su tutto il territorio nazionale, lo spostamento in avanti di un’ora delle lancette degli orologi durante il periodo estivo. Nacque dunque in quel periodo l’ora legale estiva, così chiamata per non confonderla con l’ora solare (o “legale invernale”, calcolata in base all’effettiva posizione del sole nelle varie aree della Terra), di cui ricorre quest’anno il centenario.  

Le motivazioni del ricorso all’ora legale estiva furono essenzialmente economiche: sfruttando l’estensione temporale dell’illuminazione solare diurna estiva, questo provvedimento consentiva infatti di ottenere un notevole risparmio energetico, evitando l’uso di elettricità.  

Per la sua efficacia, esso fu ben presto adottato anche da molti altri Paesi, come l’Italia, che lo introdusse fin dal 25 maggio 1816.

Documenti allegati

Per condividere