Campus Storia e Geografia

Medioevo Dal regno all’Impero

06 Giugno 2017

Dal regno all’Impero

di Luigi Provero, Massimo Vallerani

Nel 754 l’incontro tra il papa Stefano II e il re Pipino sancisce un legame vantaggioso per entrambe le parti: per Pipino si tratta di legittimare il proprio potere, mentre per il papa di trovare un alleato capace di arginare la minaccia longobarda.

Alla morte di Pipino i figli Carlo e Carlomanno avviano una politica matrimoniale volta a creare una rete di legami tra Franchi, Longobardi e Bavari, ma questa posizione regge fino alla morte di Carlomanno, quando Carlo inizia a ragionare in una più chiara prospettiva di espansione.

Carlo, rimasto unico re dei Franchi, nel giro di pochi anni avviò un’impressionante campagna di espansione territoriale, che gli meritò l’appellativo di Magno («grande») e che lo portò a costituire un dominio comprendente larga parte dell’Europa occidentale, ovvero pressappoco – per fare riferimento ai territori attuali – la Francia, il Belgio, l’Olanda, la Germania, la Svizzera, l’Austria e l’Italia centro-settentrionale. La conquista più importante fu sicuramente quella del regno longobardo d’Italia […].”

Tratto da Storia medievale

Clicca QUI per maggiori informazioni sull’opera.

 

Documenti allegati

Per condividere