Campus Matematica e Scienze

15 Aprile 2017

Wall-E

Regia: Andrew Stanton

Genere: Animazione

Produzione: Walt Disney Pictures

Anno: 2008

 

Sinossi

 

 

Il film è ambientato settecento anni nel futuro, su una Terra abbandonata dagli esseri umani perché invasa dai rifiuti. Wall-E è un robot che per centinaia di anni ha continuato a fare quello per cui è stato costruito: comprimere e ammassare rifiuti. La sua vita scorre monotona ma cambia completamente quando, dall’astronave madre, arriva Eve, un robot più moderno programmato per cercare tracce di vita sulla Terra. Wall-E si innamora del robot e la segue sull’astronave dove sarà testimone di una ribellione di robot buoni contro robot cattivi, che tengono l’umanità pigra e tranquilla.

Scopo Didattico

 

 

Il protagonista del film, il robot, è una sorta di eroe involontario che ha l’abilità di influenzare l’umanità e che, paradossalmente, rappresenta la cosa più umana rimasta sulla Terra. Wall-E è un film che invita a ripensare al significato delle nostre vite in un mondo che, sopraffatto dagli affanni e dagli stress della modernità e del progresso, non capisce più cosa significhi vivere.

Approfondimenti

 

 

  • Nel  film si vedono robot buoni, quelli che deviano dagli altri,  contrapporsi a robot cattivi. In un’altra opera di fantascienza  Isaac Asimov ha fissato quelle che sono ancora considerate le tre  leggi fondamentali della robotica. Di cosa si tratta?

 

 

  • L’umanità rappresentata nel lungometraggio è chiusa in una disopia, la descrizione di un’immaginaria società futura indesiderabile o spaventosa. In questo caso particolare, l’essere umano sembra essersi dimenticato cosa vuol dire vivere e passa il tempo sdraiato in poltrona a mangiare, senza preoccuparsi e nemmeno vedere gli altri. Qual è il legame biologico e medico tra sedentarietà e obesità? In quali paesi esiste maggiormente questa problematica? Da cosa dipende?

 

 

  • Per  non avvicinarci a un futuro come quello rappresentato nel film, le  attuali politiche cercano di incoraggiare la raccolta differenziata  e il riciclaggio dei rifiuti. Quali sono le politiche europee in  questo senso?

Discussione in classe

 

 

Numerosi sono gli spunti di riflessione sull’ecologia: il film ha infatti anche l’intento di far soffermare il pubblico sui danni che provoca la pigrizia di una società che, con consumi compulsivi e sfrenati, riempie il pianeta di ogni sorta di materiale senza preoccuparsi di come eliminarli, delegando ad altri questo compito. Cercate dati sulla raccolta differenziata nel comune della scuola e in Italia, quali sono i principali provvedimenti? Quali le percentuali di riciclaggio? Quanto è importante in una famiglia e in una scuola fare correttamente la raccolta?

 

 

Clicca qui per vedere la scena in cui Wall-E arriva sull’astronave madre e incontra gli esseri umani, impigriti da una vita comoda e pronta.

Per condividere