Campus Biologia, Chimica e Scienze della Terra

15 Gennaio 2017

Inside out

Regia: Pete Docter, Ronnie del Carmen

Genere: Animazione

Produzione: Pixar Animation Studios

Anno: 2015

 

Sinossi

 

Il film racconta due storie parallele: quella della bambina Riley, che deve affrontare un trasloco difficile, e quella delle cinque emozioni che rappresentano la sua identità. Gioia garantisce la felicità, Tristezza deve avvertire gli altri quando la bambina ha bisogno di aiuto, Rabbia fa valere i diritti della ragazzina, Disgusto le impedisce di essere avvelenata fisicamente e socialmente e Paura la mantiene al sicuro dai pericoli. Queste cinque emozioni, personificate, abitano nel “quartier generale” della mente di Riley e la aiutano ad affrontare ciò che le accade giorno per giorno. Gioia, in particolare, cerca di dare a Riley solo ricordi positivi e luminosi. È per questo che, cercando di impedire la formazione di un ricordo particolarmente triste, Gioia e Tristezza si troveranno a vivere un’avventura nei meandri della mente umana e dovranno cercare di collaborare tra loro per riuscire a tornare al quartier generale.

Scopo Didattico

 

Come molti film della Pixar, Inside Out è un racconto di formazione. Se la protagonista resta comunque Gioia, il film dimostra che anche Tristezza, Disgusto, Rabbia e Paura sono emozioni che appartengono al cervello dei bambini: in particolare, nel corso della trama Tristezza diventa una co-protagonista indispensabile per il lieto fine della storia. Pieno di battute e momenti divertenti, il film è molto ricco di elementi scientifici, soprattutto nella rappresentazione della mente umana.

Approfondimenti

 

  • Rispettando la neuroanatomia  reale, il film rappresenta i labirinti della memoria a lungo  termine, vista dall’alto, come i giri e i solchi della corteccia  cerebrale. Uno degli elementi base del film, infatti, sono i  ricordi. Ma come funziona la nostra memoria? Che differenze ci sono  tra la memoria a breve termine e quella a lungo termine? Alcuni  ricordi vengono veramente eliminati come si vede nel film?

 

  • Nel film è rappresentata una  parte di mente nella quale nascono i sogni che facciamo di notte,  una specie di Hollywood con tanto di regista e operatori. Cosa sono  i sogni? Da dove derivano? Qual è la differenza tra la fase REM e  la fase Non REM?
  • Il modo in cui è rappresentato il cervello è magistrale: dal labirinto della memoria a lungo termine, sede degli apprendimenti consolidati e dei ricordi, alla sede del pensiero astratto. Che forma hanno le scale e i muri delle stanze? Cosa rappresenta il treno? E la cabina di controllo?

Discussione in classe

 

In un mondo che ci vorrebbe sempre felici, con il sorriso finto stampato sulle labbra, Inside Out riafferma il diritto a essere tristi e autentici. Qual è l’importanza di Tristezza nel film? Considerando l’età di Riley, qual è il significato della scoperta dell’importanza della tristezza?

 

Clicca qui per vedere la scena in cui Gioia capisce l’importanza di Tristezza.

Per condividere